I Pancake, ottimi per una colazione alternativa ma non solo, sono graditi anche come merenda o come dessert sopratutto dai giovanissimi.  Il loro impasto è fatto di pochi e semplici ingredienti e, a renderli golosi è il fatto che possono essere farciti in svariati modi, vale adire che puoi guarnirli con ciò che più ti piace. 
Io questa volta li ho preparati con la glassa al cioccolato e fragole per me e i miei figli e, altri con lo sciroppo d’acero per mio marito.  Li faccio spesso la domenica per colazione per coccolare un po la mia famiglia, quindi ogni tanto faccio anche i Pancake con miele di acacia o i Pancake al cioccolato 

                                                       GUARDA LA VIDEO RICETTA

COSA SERVE per 12 pancake
Per i pancake:

  • 2 uova (tuorlo e albume separati)
  • 25 gr di burro
  • 350 ml di latte
  • 250 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 8 gr di lievito
  •  1 pizzico di sale

Per guarnire
Glassa al cioccolato e fragole:

  • 200 gr di cioccolato al latte
  • 80 ml di latte
  • fragole

In alternativa:

  • sciroppo d’acero

PROCEDIMENTO
Per preparare la glassa al cioccolato:
Inizia con il preparare la glassa poiché dovrà intiepidire prima di essere versata sui pancake.
Quindi fai sciogliere a bagnomaria il cioccolato spezzettato con il latte e mescola fino a completo scioglimento. 
Ora taglia le fragole.
Per i pancake:
Inizia la preparazione dei pancake dividendo i tuorli dagli albumi e monta quest’ultimi a neve.
Poi metti il latte e il burro in un pentolino e fai scaldare fino a che il burro si sarà sciolto.
Ora sbatti leggermente i tuorli con una frusta a mano e aggiungi il contenuto del pentolino.
In una terrina metti la farina, lo zucchero, un pizzico di sale e il lievito, miscela bene dopodiché versa il tutto nel composto con le uova. 
Mescola brevemente con la frusta e appena ottieni un impasto omogeneo aggiungi un po alla volta gli albumi montati a neve e amalgamali con delicatezza.
A questo punto puoi cuocere i pancake.
Quindi metti a scaldare una padella con fondo spesso meglio se in ghisa, e quando è calda versa con un mestolo l’impasto senza cercare di espanderlo cioè non toccarlo (come puoi vedere nel video sopra).
Fai cuocere per 2 – 3 minuti fino a che in superficie si formeranno delle bollicine, é a quel punto che il pancake è pronto per essere girato e prosegui la cottura per altri 2 -3 minuti.
Una volta cotti tutti i pancake guarniscili facendo colare sopra la glassa al cioccolato poi metti  le fragole e mangiali subito poiché da caldi sono più buoni.
CONSIGLI:
1) Per ottenere dei pancake soffici non lavorare troppo a lungo l’impasto.
2) La padella non deve essere troppo rovente altrimenti i pancake si scuriscono troppo e non hanno il tempo di lievitare.
3) I pancake che avanzano puoi mangiali il giorno dopo scaldandoli leggermente al microonde.


Grazie per essere passati sul mio blog
per restare aggiornati con nuove ricette
seguitemi su:
  Facebook   Prima del caffè Soddisfazioni in cucina 
 e 
  YouTube   Prima Del Caffè Soddisfazioni in cucina
Please follow and like us:
error0

Colazione in stile americano con i pancakes al cioccolato.
La casa questa mattina profumava di dolce al cacao e di caffè, qualche stoviglia in più del solito da dover lavare… ma ne vale la pena!
I pancakes sono soffici frittelle, simili alle crepes ma più spesse, quindi una ricetta semplice e veloce, a renderli davvero golosi è l’aggiunta del cioccolato caldo, colato generosamente sopra al pancake. 

COSA SERVE per 10 pancakes

  • 2 uova (tuorli e albumi separati)
  • 25 g di burro
  • 250 ml di latte
  • 170 g di farina 00
  • 30 g di cacao amaro
  • 70 g di zucchero semolato
  • 1 pizzico si sale
  • 8 g di lievito per dolci (2 cucchiaini)
  • 1/4 di cucchiaino di cannella in polvere
  • 100 g di cioccolato al latte
  • padella antiaderente

PROCEDIMENTO:
Inizia mescolando assieme in una terrina, la farina con il cacao, lo zucchero, il sale e il lievito.
Ora monta gli albumi a neve piuttosto morbida e tienili da parte.
Poi fai sciogliere il burro e uniscilo al latte.
Adesso in una terrina, con una frusta, sbatti leggermente i tuorli poi aggiungi il latte con il burro e mescola, ora versa il composto in polvere (farina, cacao, zucchero, sale e lievito) aggiungendone un po alla volta con un setaccio.
Infine, unisci gli albumi montati a neve e amalgama accuratamente fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.

Con un mestolo versa un po d’impasto in una padella antiaderente e calda, appena unta di burro.
Fai cuocere a fiamma medio bassa per circa 3 minuti, fino a che sul pancake si formano delle bollicine, è a questo punto che il pancake è pronto per essere girato con una spatola piatta e prosegui la cottura sull’altro lato.
Trasferisci il pancake su di un piatto e prosegui nello stesso modo fino a finire l’impasto.

Sciogli il cioccolato a bagnomaria o al microonde e con un cucchiaio fallo colare sopra al pancake e mangia subito poichè caldo è più buono.

Grazie per essere passati sul mio blog
per restare aggiornati con nuove ricette
Please follow and like us:
error0

Il pancake a colazione è sicuramente un valido aiuto per iniziare un buon giorno.
Ciò di cui abbiamo bisogno al mattino è senza dubbio un “dolce” risveglio e la giusta carica per affrontare la giornata.
Lasciamoci quindi coccolare dai pancakes per trovare il giusto sprint!
Si sa, noi italiani non abbiamo l’abitudine di svegliarci presto per preparare una ricca colazione, proprio non se ne parla,
ma la domenica mattina… perchè no?
Anche questa colazione è opera di mia figlia, come il Plumcake al cocco ,
 ora che ci sono le vacanze estive, le piace trascorrere del tempo in cucina, 
si sta mettendo alla prova sia con il salato che con i dolci.
Sta affacciandosi all’adolescenza e ogni mamma sa cosa ciò comprende… 
quindi condividere con lei questi momenti in cucina, questa passione per la pasticceria,
 mi entusiasma molto e oggi mi ha dato serenità,
si, che dire, la nostra giornata è cominciata proprio bene!  

COSA SERVE per 8 pancakes da 10 cm
  • 250 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 8 g di lievito per dolci (2 cucchiaini)
  • 1 pizzico di sale
  • 2 uova (tuorli e albumi separati)
  • 350 ml di latte
  • 25 g di burro fuso
  • miele di acacia
  • padella antiaderente
PROCEDIMENTO:
1 – Sciogli il burro al microonde o a bagnomaria e uniscilo al latte.
In una terrina mescola tra loro la farina, lo zucchero, il lievito ed un pizzico di sale. 
Monta a neve piuttosto morbida gli albumi.
In un’altra terrina lavora con una frusta a mano i due tuorli.
2 – Ai tuorli aggiungi il latte con il burro e dopo aver mescolato versa il mix di farina, zucchero, lievito e sale.
3 – Quando la farina sarà ben incorporata aggiungi gli albumi montati e mescola delicatamente fino ad ottenere un composto cremoso ed omogeneo.
4 – Con un mestolo versa un po d’impasto in una padella antiaderente e calda, appena unta di burro.
5 – Fai cuocere a fiamma medio-bassa per 3 minuti circa fino a che sul pancake si formano delle bollicine, è a questo punto che il pancake è pronto per essere girato con una spatola piatta e prosegui la cottura sull’altro lato.
6 – Trasferisci il pancake su di un piatto e prosegui nello stesso modo fino a finire l’impasto.
Accompagna il pancake con del miele di acacia fatto colare sopra e buon appetito!

CONSIGLI:
– In questa ricetta i pancakes sono accompagnati con il miele di acacia ma a tuo piacere puoi usare anche lo sciroppo d’acero, la marmellata, il cioccolato, la crema, la panna con della frutta fresca come fragole o frutti di bosco… 
– E’ fondamentale usare una padella antiaderente, se non disponi di una padella piccola va bene anche una grande, in questo caso quando versi un mestolo d’impasto non toccarlo e non espanderlo.
Grazie per essere passati sul mio blog
per restare aggiornati con nuove ricette
Please follow and like us:
error0