Fare il Cuore di Cioccolato è veramente semplice, si tratta di un salame di cioccolato bianco al quale viene data la forma di un cuore arricchito con decori.

Ispirata dalla Cream Tart che tanto mi è piaciuta per la sua bellezza e versatilità, ho voluto riproporre l’idea ma in una versione decisamente più semplice e veloce.

Potrete quindi ripetere la ricetta tale e quale, magari in occasione della festa di San Valentino o ogni qualvolta si ha piacere di dire a qualcuno “ti voglio bene”
Oppure usando la stessa ricetta date libero sfogo alla fantasia proponendo forme e decori diversi.

Di seguito troverete la descrizione della ricetta e un video tutorial
Dolce giornata !!! 
Michaela.
***** Video Ricetta *****


***** COSA SERVE ***** 
🇮🇹per 12 porzioni
  • 300 gr di cioccolato bianco
  • 100 gr di mandorle
  • 150 gr di wafer alla vaniglia
  • 150 gr di biscotti tipo oro saiwa
  • 150 gr di yogurt al cocco o bianco

Per decorare

  • 3 biscotti coffee time Bahlsen
  • 6 rose Loacker
  • 3 primule

🇬🇧for 12 servings

  • 300 grams of white chocolate
  • 100 grams of almonds
  • 150 grams of vanilla wafer
  • 150 grams of dried biscuits
  • 150 grams of coconut biscuits

To decorate

  • 3 Bahlsen coffee time biscuits
  • 6 Loacker roses
  • 3 primrose flowers

***** PROCEDIMENTO *****

Tritare finemente il cioccolato, le mandorle, i wafer e i biscotti, per farlo potrai usare un frullatore, risparmierai tempo.

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato, quando sarà ben sciolto aggiungere le mandorle, i wafer, i biscotti e lo yogurt, quindi amalgamare il tutto con una spatola fino ad ottenere un composto compatto e che tenga la forma.

A questo punto prendere il piatto di portata, coprirlo con un foglio di carta forno e, prelevando pezzi d’impasto iniziare a dare forma ad un cuore (come si può vedere nel video), modellandolo e compattandolo bene con le mani.

Far rassodare il cuore di cioccolato in frigorifero per 1 ora.

A questo punto togliere la carta forno e decorare il cuore con biscotti, cioccolatini e fiori.

***** CONSIGLI *****
– Conservare il cuore di cioccolato in frigo dentro un contenitore per dolci. Il dolce si manterrà per diversi giorni mentre i fiori meno. 

– Più il cioccolato sarà tritato finemente e più si scioglierà con facilità e in modo uniforme.

– Con la stessa ricetta potrete dare libero sfogo alla fantasia proponendo forme e decori diversi.



Se la ricetta ti è piaciuta condividila con i tuoi amici

Please follow and like us:
error0

Friabili e deliziosi, sono adatti ad ogni momento della giornata e sarà impossibile non amarli. 

Sono biscotti al burro ripieni di confettura come nel mio caso o se preferite potrete usare altro, come ad esempio crema di nocciole o crema pasticcera

Potrete variare anche nella forma, io ho scelto di fare i cuori perché siamo vicini alla festa di San Valentino ma sappiate che sarà possibile fare qualunque altra forma anche semplicemente rotondi usando il classico bicchiere.

Insomma questa è la ricetta che vi propongo, ma come avrete capito sono molto versatili, voi divertitevi a farli più volte e in modi diversi.

Seguitemi, di seguito troverete la descrizione della ricetta e un video tutorial. Dolce giornata !!! Michaela.

***** Video Ricetta *****

***** COSA SERVE *****
🇮🇹 per 35 biscotti
  • 2 uova intere + 1 tuorlo
  • 200 gr di zucchero
  • zest di 1 limone
  • 500 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci (5gr)
  • 200 gr di burro
  • 200 gr di confettura o nutella
  • zucchero a velo

🇬🇧 INGREDIENTS

for 35 biscuits
  • 2 eggs + 1 egg yolk
  • 200 grams of sugar
  • zest of 1 lemon
  • 500 grams of superfine flour
  • 1 teaspoon of baking powder (5 grams)
  • 200 grams of butter
  • 200 grams of fruit jam or nutella
  • powdered sugar

***** PROCEDIMENTO *****

In una capiente terrina versa le uova, lo zucchero e le zest di limone, mescola il tutto con una frusta a mano fino ad ottenere un composto fluido ed omogeneo.

Aggiungi la farina, il lievito e il burro tagliato a pezzetti, con le dita e con la farina sbriciola il burro poi compatta il tutto con le mani passando a lavorare l’impasto su un piano da lavoro.  (come puoi vedere nel video).

Ottenuto un panetto liscio ed omogeneo, appiattiscilo, avvolgilo nella pellicola trasparente e tienilo almeno 30 minuti in frigo affinché il burro solidifichi.

Trascorso il tempo stendi con il mattarello la frolla in uno spessore di 5 mm.

Con uno stampino intaglia i cuori, farcisci metà dei cuori ottenuti con mezzo cucchiaino di confettura o nutella.

Copri con i restanti cuori premendo bene bene sui bordi per sigillarli.

Cuoci in forno già caldo a 180°C per 15 minuti circa, saranno pronti quando risulteranno appena dorati.

Lascia intiepidire i biscotti poi trasferiscili su una gratella e quando saranno freddi cospargi lo zucchero a velo.

***** CONSIGLI *****
– Puoi farcire i biscotti anche con la crema di nocciole o crema pasticcera.

– Puoi dare ai biscotti qualunque altra forma anche semplicemente rotondi usando il classico bicchiere.



Se la ricetta ti è piaciuta condividila con i tuoi amici

Please follow and like us:
error0

Sono la versione monoporzione dell’omonima torta americana. Il colore rosso velluto e la rosellina in pasta di zucchero, rendono questo dolcetto bello ed elegante ma soprattutto è molto, molto buono. Potete anche servirli senza la rosellina in pasta di zucchero, farete comunque un figurone. Vi lascio anche la ricetta della:
 red velvet cake  da 18 cm
 red velvet cake  da 24 cm
  


VIDEO TUTORIAL

COSA SERVE per 12 cupcake
  • 12 pirottini
  • 170 gr di farina 00
  • 5 gr di cacao amaro
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • 70 gr di burro morbido
  • 120 gr di zucchero
  • 2 uova intere
  • 120 gr di yogurt bianco magro
  • 1/2 cucchiaio di colorante alimentare in gel rosso
  • 1 cucchiaino di bicarbonato
  • 1 cucchiaino di aceto

Per la crema al philadelphia

  • 200 gr di philadelphia
  • 40 gr di zucchero a velo vanigliato
  • 120 ml di panna fresca

Per decorare

  • pasta di zucchero rossa e verde 


PROCEDIMENTO


Per i cupcake
In una terrina mescoliamo la farina, il cacao, il sale e la vanillina.

In un’altra terrina mettiamo il burro morbido con lo  zucchero e lavoriamo con un cucchiaio fino ad ottenere una consistenza cremosa.
Ora con una frusta a mano uniamo le uova, una alla volta, poi aggiungiamo lo yogurt dopodiché il colorante rosso e mescoliamo bene fino ad ottenere un impasto uniforme.

In un bicchierino mescoliamo il bicarbonato con l’aceto, versiamo subito nell’impasto e facciamo amalgamare. 

Suddividiamo l’impasto nei pirottini riempiendoli per 3/4 

Cuociamo in forno già caldo a 180c° per 15-20 minuti.

Per la crema al philadelphia
Montiamo la panna fino ad avere una consistenza  semimontata. 
Con uno  sbattitore elettrico lavoriamo il philadelphia con lo zucchero e quando sarà diventato liscio e uniforme uniamo la panna.
Trasferiamo la crema ottenuta in un sac a poche con beccuccio a stella grande e farciamo i cupcake.

Per le rose in pasta di zucchero 
Stendiamo sottilmente la pasta rossa e con un coppapasta da 3 cm ricaviamo 5 cerchi che metteremo leggermente sovrapposti tra loro applicando una leggera pressione per farli aderire.
Con un coltello dividiamoli a metà, con ogni metà formeremo una rosa.
Arrotoliamo e ripieghiamo verso il basso i lembi per dare più forma ai petali (come potete vedere nel video).

Stendiamo sottilmente la pasta verde e con uno stampino ricaviamo due foglioline per ogni rosa.

Facciamo aderire le foglie alla rosa bagnandole leggermente con dell’acqua.


…**………………………….**………………………….**…

Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
…**………………………….**…………………………..**….  
Please follow and like us:
error0

Chi non conosce questo famoso cioccolatino e quanti non lo hanno regalato per San Valentino!? Farlo in casa è semplice e otterrete un risultato delizioso!!! Ovviamente prepararli richiede un po di tempo anziché comprarli ma un oretta e mezzo sarà tempo speso bene, ne trarrete una grande soddisfazione.
VIDEO TUTORIAL 
COSA SERVE per 22 – 24 cioccolatini
  • 100 gr di cioccolato al latte
  • 100 gr di crema di nocciole
  • 4 gr di cacao amaro
  • 100 gr di granella di nocciole
  • 22- 24 nocciole intere spellate
  • 250 gr di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO

Facciamo sciogliere a bagnomaria il cioccolato al latte che avremo già spezzettato o meglio ancora tritato (si scioglierà prima e più uniformemente).

Togliamo dal calore, aggiungiamo la crema di nocciole e mescoliamo poi uniamo anche il cacao e quando anche questo sarà ben incorporato versiamo le nocciole quindi amalgamiamo fino ad avere un composto uniforme, compatto e sodo.

Trasferiamo in frigo per 10 – 15 minuti affinché si solidifichi un po ma non indurisca troppo.

Ora formiamo delle palline bagnando di tanto in tanto le mani nell’acqua cosicché il  cioccolato non si appiccichi alle mani. 
Preleviamo un po d’impasto con un cucchiaino, lo passiamo da una mano all’altra per compattarlo e lo facciamo ruotare tra i palmi delle mani per dargli una forma sferica (come potete vedere nel video).

Preparate tutte le palline, posizioniamo sopra ad ognuna una nocciola intera, premendo per incastonarla un po affinché non cada.

Facciamo sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente precedentemente spezzettato o tritato.

Con l’aiuto di una forchetta e un cucchiaio ricopriamo le palline con il cioccolato, una alla volta. Quindi adagiamo la pallina sul cioccolato, la solleviamo con la forchetta e con il cucchiaio ci coliamo sopra il cioccolato per ricoprirla poi battiamo il cucchiaio sotto la forchetta per far colare il cioccolato in eccesso.

Adagiamo le palline su una gratella per dolci dove sotto avremo messo un piatto (se non avete la gratella usate un foglio di carta forno) e facciamo solidificare il cioccolato in frigo per 20 – 30 minuti.

Trasferite i cioccolatini su dei pirottini o se preferite avvolgeteli uno ad uno nella carta alluminio e conservateli in una scatola si latta. 

Si conserveranno per diversi giorni a temperatura ambiente (in estate tenerli in frigo).


Please follow and like us:
error0

Un cupcake tutto cioccolatoso, con all’interno un piccolo cuore di confettura alle fragole o ai lamponi. Un ottimo dolcetto di facile realizzazione, non fatevi spaventare dal sac a poche, fare il ciuffetto con la ganache è semplice, non richiede precisione. Se volete fare una cosa ancora più veloce potete sostituire la ganache con della semplice panna montata. 
GUARDA IL VIDEO TUTORIAL
COSA SERVE 
per 12 cupcake
PER I CUPCAKE:
  • stampo con 12 pirottini
  • 100 gr di farina 00
  • 20 gr di cacao amaro
  • 140 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 8 gr di lievito (mezza bustina)
  • 40 gr di burro fuso
  • 1 uovo intero
  • 120 ml di latte
PER RIEMPIRLI:
  • confettura di fragole o di lamponi

PER LA GANACHE AL CIOCCOLATO FONDENTE:

  • 250 ml di panna vegetale già zuccherata
  • 130 gr di cioccolato fondente tritato
PROCEDIMENTO
Iniziamo con il preparare la ganache quindi tritiamo il cioccolato e lo mettiamo in una terrina. Facciamo scaldare la panna e quando arriva a bollore,  la verseremo un po alla volta sopra il cioccolato, mescolando continuamente fino a che non si sarà sciolto completamente. Sarà pronta quando raggiungerà la temperatura ambiente, quindi nel frattempo prepariamo i cupcake.
Per i cupcake innanzitutto prepariamo lo stampo con i pirottini. Ora nel contenitore di una planetaria mettiamo tutti gli ingredienti in polvere, quindi, la farina, il cacao, lo zucchero, il pizzico di sale e il lievito. Dopo aver mescolato gli ingredienti in polvere con la frusta, andremo ad aggiungere quelli liquidi quindi, il burro fuso, l’uovo intero e il latte, continuiamo a mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo, cremoso e senza grumi. Con un cucchiaio e un cucchiaino versiamo il composto nei pirottini facendo attenzione a riempirli per 2/3 (poco più della metà) altrimenti l’impasto lievitando fuoriesce. 
Cuociamo i cupcake in forno già caldo, funzione statica, 180c° per 20 – 25 minuti poi li tiriamo fuori e li lasciamo raffreddare completamente.
Per riempirli utilizziamo uno scavaverdure o in alternativa un cucchiaino, ricaviamo quindi al centro del cupcake un foro (senza arrivare in fondo) e con l’aiuto di due cucchiaini lo riempiamo con la confettura di fragole o se preferite di lamponi.
Decoriamo con la ganache che nel frattempo avrà raggiunto la temperatura ambiente. Con le fruste elettriche la montiamo giusto qualche secondo, quanto basta per ammorbidirla e la trasferiamo in un sac a poche con beccuccio a stella grande. Quindi partiamo dal centro del cupcake e ci allarghiamo verso l’esterno poi saliamo su e facciamo un altro giro (come potete vedere nel video). 
CONSIGLI
– La ganache non va montata troppo altrimenti diventerà dura, deve solo ammorbidirsi per essere cremosa.
– Potete aggiungere zuccherini colorati sopra al ciuffetto di ganache.
 
Come decorare i cupcake per San Valentino o qualunque altra dolce ricorrenza

❤︎ Grazie per essere passati sul mio blog

potete seguirmi anche su:
 

Please follow and like us:
error0

Per festeggiare con Maurizio il San Valentino ho preparato questa torta
BASE:  Pan di Spagna alla vaniglia
FARCIA:  Crema pasticcera e marmellata di ciliegie
DECORI:  Pasta di zucchero 
PORZIONI:  12
COSA SERVE:
Per un pan di Spagna alla vaniglia da 18 cm:
  • 4 uova (tuorlo + albume)
  • 120 g di zucchero
  • 120 g di farina 00
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • stampo a cerniera da 18 cm

 Per 500 g di crema pasticcera 

  • 4 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 20 g di maizena
  • 20 g di farina00
  • 1/2 l di latte
  • 1 bustina di vanillina
  • 150 g di marmellata di ciliegie o fragole (da mettere sopra lo strato di crema pasticcera)

Per la crema al burro:

  • 150 g di burro morbido
  • 225 g di zucchero a velo
  • 15 ml di latte (1 cucchiaio)

Per 500 g di pasta di zucchero:

  • 450 g di zucchero a velo
  • 15 g di burro
  • 30 ml di miele chiaro di acacia (con un miele più scuro la pdz non verrà proprio bianca)
  • 10 g di colla di pesce in fogli
  • 30 ml d’acqua
  • poche gocce di colorante in gel rosso

PROCEDIMENTO:

Pre la  Crema pasticcera

Per la Pasta di zucchero

ASSEMBLAGGIO:
Taglia il pan di Spagna in tre dischi dello stesso spessore, posizionane uno sul piatto da portata e farcisci con metà della crema pasticcera, poi sopra versa qualche cucchiaiata di marmellata.
Ricopri con un altro disco e un altro strato di crema e marmellata, termina con il pan di Spagna.

Riponi la torta in frigo mentre prepari la crema al burro mettendo il burro morbido tagliato a dadini nel mixer e fai andare a media velocità fino a farlo diventare cremoso.

Ora aggiungi un po alla volta lo zucchero a velo e quando si è ben amalgamato versa anche il latte.

A questo punto aziona la velocità alta per 10 minuti, il risultato dovrà essere quello di una crema liscia e soffice.

Con la spatola ricopri la torta con un sottile strato di crema al burro e metti in frigo per 30 minuti così che possa indurire.

Stendi la pasta di zucchero bianca in una sfoglia di circa 2-3 millimetri.
La sfoglia dove essere ben più grande della torta in modo tale da ricoprire comodamente la superficie ed i lati.

Fai aderire bene la pasta di zucchero alla torta, prima nella parte sopra e poi ai lati.
Con un coltellino ben affilato taglia la pasta in accesso.

Ora colora di rosso la pasta di zucchero rimanente e procedi con i decori.
Con un pennellino bagna appena appena il lato dei cuori che andrà a contatto con la torta.

Ritaglia il nastro che dovrà avvolgere la torta, procedi come prima bagnando con pochissima acqua.

Costruisci il fiocco aiutandoti con della carta da cucina per mantenere sollevata la pasta di zucchero. 

Togli la carta solo quando il fiocco si sarà asciugato e indurito, procedi incollandolo al nastro.


Grazie per essere passati sul mio blog
per restare aggiornati con nuove ricette
Please follow and like us:
error0

E’ sempre il momento giusto per mangiare un biscotto, ad ogni ora, ad ogni occasione e ad ogni età, siete d’accordo? 
Questi biscotti li ho fatti per un mercatino natalizio organizzato dall’Associazione di Ginnastica Artistica presso la quale si allena mia figlia. 
Posso raccontare con piacere che le bambine e le ragazzine sono state molto attratte da questi cuori di pasta frolla al cacao ricoperti con pdz rossa.
Ma ho deciso di postarli nel Blog solo ora con l’avvicinarsi della festa di San Valentino,  per dare  un suggerimento, un’idea, a tutti gli innamorati ed in particolare alle giovanissime coppie adolescenti vista la semplicità della ricetta.
La bellezza di questi biscotti fatti con le Tue mani sorprenderà la tua dolce metà!
COSA SERVE PER 20 BISCOTTI 

  • carta forno
  • stampini tagliapasta a forma di cuore

Per la frolla:

  • 250 g di burro morbido
  • 250 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 1/4 di cucchiaino di buccia d’arancia
  • 1 uovo (tuorlo e albume)
  • 470 g di farina 00
  • 30 g di cacao amaro
Per la copertura:

  • 1 cucchiaio circa di marmellata d’albicocca (solo il succo)
  • 300 g di pasta di zucchero rossa

PROCEDIMENTO:

In una terrina capiente lavora con un cucchiaio lo zucchero e il burro morbido fino a ottenere una crema.

Ora aggiungi la vanillina, la buccia grattugiata dell’arancia e l’uovo precedentemente sbattuto, mescola e fai amalgamare bene il tutto.
Incorpora con un setaccio la farina con il cacao e continua a lavorare con il cucchiaio.

A questo punto lavora l’impasto con le mani fino a farlo diventare una palla compatta.
Appiattiscila un po e avvolgila nella pellicola trasparente e lascia riposare in frigo per 30 minuti.

Preriscalda il forno a 200°.
Su un piano da lavoro infarinato lavora leggermente la pasta frolla e con il mattarello stendila in modo che abbia uno spessore di 7 mm.
Con uno stampino a forma di cuore intaglia la pasta frolla e disponi i biscotti su una placca rivestita con carta forno.

Cuoci in forno già caldo a 200° per 8 minuti nella griglia centrale.
Lasciali intiepidire sulla placca poi trasferiscili su una gratella.

Ora che i biscotti sono cotti e freddi ricoprili con la pasta di zucchero compra e già colorata o se vuoi farla tu segui questa ricetta: pasta di zucchero
Stendi la pasta di zucchero sottile (2 o 3 mm) su un piano da lavoro liscio e infarinato con zucchero a velo o amido di mais (maizena).
Incidi la pdz con lo stesso stampino che hai usato per fare i biscotti.
Spennella un lato dei biscotti con la marmellata di albicocche (solo il succo), questa farà da collante per il cuore in pdz che posizionerai sopra il biscotto.

    Non sovrapporre i biscotti fino a che non si è ben asciugata la pasta di zucchero.
    Conserva i biscotti in un sacchetto per alimenti o meglio ancora in un barattolo a chiusura ermetica, si manterranno buoni per diversi giorni.

    CONSIGLI:
    -E’ importante che la pasta frolla riposi in frigo perchè così il burro si solidifica e lavorare la pasta sarà più facile e non sarà appiccicosa.

    -Quando prendi la pasta frolla dal frigo se trovi difficoltà a lavorarla perchè troppo friabile, vuol dire che è troppo secca, quindi aggiungi poca acqua fredda (1 cucchiaio circa).
    Contrariamente se troppo molle aggiungi un po di farina.

    -Al termine della cottura i biscotti dovranno essere morbidi al tatto, induriranno quando si saranno completamente freddati.

    Grazie per essere passati sul mio blog
    per restare aggiornati con nuove ricette
    Please follow and like us:
    error0

    Base:                             Red velvet
    Farcia e copertura:     Frosting al formaggio
    Decorazione:               Briciole di red velvet e roselline in ostia Decorì                
    Diametro:                     24 cm        
    Porzioni:                       16 porzioni

    La red velvet cake (torta rosso velluto) è un dolce americano.
    Unico per via del suo colore rosso, lo trovo particolarmente adatto per la festa di San Valentino, come torta di laurea e come dolce natalizio.
     Un dolce strepitoso che stupisce per estetica e bontà!

    COSA SERVE
    Per la red velvet:
    • 350 g di farina 00
    • 15 g di cacao amaro
    • 1 cucchiaino raso di sale
    • 150 g di burro
    • 250 g di zucchero
    • 3 uova
    • 1 cucchiaio di colorante rosso Color Gel
    • 250 g di latticello (in alternativa 250 g di yogurt bianco intero)
    • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia (in alternativa una bustina di vanillina)
    • 1 cucchiaino di bicarbonato
    • 2 cucchiaini d’aceto bianco
    • stampo a cerniera da 24 cm
    • burro e carta da forno per lo stampo

    Per il frosting al formaggio:

    • 220 g di Philadelphia
    • 250 g di mascarpone
    • 125 g di zucchero a velo
    • 350 ml di panna fresca per dolci

    PROCEDIMENTO

    Per la red velvet:

    Preriscalda il forno a 180°.
    Imburra il fondo ed i bordi di uno stampo a cerniera da 24 cm e ricopri il fondo con un foglio di carta da forno.

    In una terrina miscela la farina con il cacao ed il sale.
    In un’altra terrina lavora il burro ammorbidito a temperatura ambiente con lo zucchero fino ad ottenere una crema.
    Unisci le uova una alla volta e la vaniglia mescolando bene l’impasto.
    Aggiungi ora il colorante rosso e quando sarà ben amalgamato versa il latticello o lo yogurt, mescola bene per ottenere un composto omogeneo.

    Incorpora ora la farina miscelata aggiungendola in tre o quattro volte, amalgama con un cucchiaio dal basso verso l’alto fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
    A questo punto in un piccolo recipiente versa il bicarbonato e l’aceto, mentre frizza mescola.

    Ora aggiungilo subito all’impasto e amalgama.
    Versa nello stampo e livella con un cucchiaio.

    Metti in forno già caldo a 180° per 45-50 minuti circa, verifica la giusta cottura inserendo uno stecchino al centro del dolce che dovrà uscirne pulito ed asciutto.
    Lascia raffreddare in forno con lo sportello aperto e togli dallo stampo solo quando è freddo.
    Stacca la carta da forno, avvolgi il dolce con la pellicola trasparente e tienilo in frigo per qualche ora, così sarà più semplice tagliarlo e farcirlo perchè non si sbriciolerà.
    Per il frosting al formaggio:
    In una terrina mescola bene i formaggi con lo zucchero a velo.
    Monta la panna, aggiungila alla crema di formaggio e con un cucchiaio amalgama con delicatezza dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

    ASSEMBLAGGIO:
    Taglia la calotta della red velvet in modo da renderla piatta e tienila da parte.

    Taglia la red velvet in senso orizzontale per ottenere tre dischi dello stesso spessore. 

    Ora spalma il frosting tra un disco e l’altro, facendo attenzione alle proporzioni; considera che dovrai fare due strati più la copertura.

    Ricopri il bordo.

    Ricopri la parte superiore.

    Sbriciola la calotta e usa le briciole per decorare il bordo della torta.

    Ripulisci il piatto dalle briciole in eccesso e abbellisci la red velvet cake con delle rose in ostia Decorì reperibili al supermercato.

    Conserva la torta in frigo.

    CONSIGLI:
    La red velvet il giorno dopo è ancora più buona; riposando in frigo acquista più sapore.

    Non è indispensabile tenere la red velvet in frigo prima di tagliarla in tre dischi, ti consiglio di farlo perchè da fredda sarà più compatta e quindi meno sbriciolosa.
    Riuscirai quindi a fare un taglio più preciso e spalmando il frosting esso non si sporcherà di briciole.

    In alternativa al colorante in gel, puoi usare quello liquido, non più un cucchiaio ma cinque.
    Acquistalo nei negozi specifici, poichè con quelli del supermercato non otterrai il rosso desiderato.  

    Grazie per essere passati sul mio blog
    per restare aggiornati con nuove ricette
    Please follow and like us:
    error0

    COSA SERVE:
    1 pan di Spagna alla vaniglia senza lievito da 24 cm 
    -250 g di mascarpone
    -300 g di confettura alle fragole
    -bagna con latte e rum
    -200 ml di panna fresca
    pasta di zucchero e coloranti alimentari

      PROCEDIMENTO:
    -Taglia il pan di Spagna in modo da ricavarne due dischi dello stesso spessore e posizionane uno su un piatto da portata.
    -Versa in un bicchiere il latte e il rum, quindi con un cucchiaio bagna il pan di Spagna che sta nel piatto.
    – Mescola il mascarpone con pochissimo latte, quanto basta per poterlo spalmare con facilità sul pan di Spagna.
    -Su l’altro disco spalma la marmellata di fragole dopo di che mettilo sopra l’altro in modo tale che le due  farciture si bacino, ora bagnalo con il latte e rum.
    -Monta la panna che poi andrai a spalmare sulla torta bordi compresi, servirà per far aderire bene la copertura in pasta di zucchero. Ora metti la torta in frigo.
    -Prepara la pasta di zucchero seguendo questa ricetta: Pasta di zucchero , con la quale ricoprirai il dolce e creerai le decorazioni.
    Sorprendi il tuo lui con questa torta fatta da TE !

    Grazie per essere passati sul mio blog
    per restare aggiornati con nuove ricette

    Please follow and like us:
    error0

    COSA SERVE:
    -1 pan si Spagna al cacao senza lievito da 24 cm 
    -500 g di crema pasticcera con marsala 
    -bagna con latte e caffè zuccherato
    -glassa al cioccolato fondente
    -pasta di zucchero 

    PROCEDIMENTO:
    -Prepara il pan di Spagna seguendo questa ricetta: Pan di Spagna al cacao senza lievito da 24 cm 
    -Prepara la crema pasticcera seguendo questa ricetta: Crema pasticcera
    -Taglia il pan di Spagna in modo da ottenere due dischi dello stesso spessore.
    -Posiziona il primo disco su un piatto da portata e bagnalo con il latte e caffè freddo e zuccherato.
    -Spalma ora la crema pasticcera, bagna l’altro disco e mettilo sopra.
    – Prepara la glassa al cioccolato fondente seguendo questa ricetta: Glassa al cioccolato fondente .           – Versa la glassa ancora calda sopra la torta e aiutandoti con una spatola cospargila uniformemente, anche sui bordi (devi essere veloce in questo passaggio più lo fai in fretta più la glassa rimarrà uniforme e liscia). Metti subito la torta in frigo.
    -Quando la glassa si sarà rappresa, rimuovi eventuali colature nel piatto e rifinisci i bordi della torta.
    -A questo punto mancano solo le decorazioni in pasta di zucchero che puoi fare seguendo questa ricetta: Rose in pasta di zucchero. 
    Fare la pasta e le rose richiede abbastanza tempo, quindi se preferisci puoi farle in anticipo o successivamente).
    Vedrai quanti complimenti riceverai per questa torta fatta da TE !


    Grazie per essere passati sul mio blog
    per restare aggiornati con nuove ricette

                       

    Please follow and like us:
    error0