Friabili e deliziosi, sono adatti ad ogni momento della giornata e sarà impossibile non amarli. 

Sono biscotti al burro ripieni di confettura come nel mio caso o se preferite potrete usare altro, come ad esempio crema di nocciole o crema pasticcera

Potrete variare anche nella forma, io ho scelto di fare i cuori perché siamo vicini alla festa di San Valentino ma sappiate che sarà possibile fare qualunque altra forma anche semplicemente rotondi usando il classico bicchiere.

Insomma questa è la ricetta che vi propongo, ma come avrete capito sono molto versatili, voi divertitevi a farli più volte e in modi diversi.

Seguitemi, di seguito troverete la descrizione della ricetta e un video tutorial. Dolce giornata !!! Michaela.

***** Video Ricetta *****

***** COSA SERVE *****
🇮🇹 per 35 biscotti
  • 2 uova intere + 1 tuorlo
  • 200 gr di zucchero
  • zest di 1 limone
  • 500 gr di farina 00
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci (5gr)
  • 200 gr di burro
  • 200 gr di confettura o nutella
  • zucchero a velo

🇬🇧 INGREDIENTS

for 35 biscuits
  • 2 eggs + 1 egg yolk
  • 200 grams of sugar
  • zest of 1 lemon
  • 500 grams of superfine flour
  • 1 teaspoon of baking powder (5 grams)
  • 200 grams of butter
  • 200 grams of fruit jam or nutella
  • powdered sugar

***** PROCEDIMENTO *****

In una capiente terrina versa le uova, lo zucchero e le zest di limone, mescola il tutto con una frusta a mano fino ad ottenere un composto fluido ed omogeneo.

Aggiungi la farina, il lievito e il burro tagliato a pezzetti, con le dita e con la farina sbriciola il burro poi compatta il tutto con le mani passando a lavorare l’impasto su un piano da lavoro.  (come puoi vedere nel video).

Ottenuto un panetto liscio ed omogeneo, appiattiscilo, avvolgilo nella pellicola trasparente e tienilo almeno 30 minuti in frigo affinché il burro solidifichi.

Trascorso il tempo stendi con il mattarello la frolla in uno spessore di 5 mm.

Con uno stampino intaglia i cuori, farcisci metà dei cuori ottenuti con mezzo cucchiaino di confettura o nutella.

Copri con i restanti cuori premendo bene bene sui bordi per sigillarli.

Cuoci in forno già caldo a 180°C per 15 minuti circa, saranno pronti quando risulteranno appena dorati.

Lascia intiepidire i biscotti poi trasferiscili su una gratella e quando saranno freddi cospargi lo zucchero a velo.

***** CONSIGLI *****
– Puoi farcire i biscotti anche con la crema di nocciole o crema pasticcera.

– Puoi dare ai biscotti qualunque altra forma anche semplicemente rotondi usando il classico bicchiere.



Se la ricetta ti è piaciuta condividila con i tuoi amici

Please follow and like us:
error0

Come la maggior parte dei biscotti anche questi alle nocciole sono semplici da fare e di sicura riuscita.

Saranno ottimi con una cioccolata calda o con un tè, e se mangiati da soli lasceranno in bocca un lungo e piacevole sapore di nocciola.

Sono biscotti friabili e privi di latticini e di lievito.

Seguitemi, di seguito troverete la descrizione della ricetta e un video tutorial. Dolce giornata !!! Michaela.

***** Video ricetta *****


***** COSA SERVE *****
🇮🇹 per 50 biscotti
  • 2 uova
  • 170 gr di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • 100 ml d’olio di mais o di semi
  • zest di 1 arancia
  • 50 ml di succo d’arancia
  • 170 gr di nocciole tritate
  • 500 gr di farina 0

🇬🇧 for 50 biscuits

  • 2 eggs
  • 170 grams of sugar
  • vanilla essence
  • 100 ml of oil
  • zest of 1 orange
  • 50 ml of orange juice
  • 170 grams of minced hazelnuts
  • 500 grams of flour

***** PROCEDIMENTO *****


Accendere il forno impostandolo a 180°C.

Versare in una terrina, le uova, lo zucchero, la vanillina, le zest d’arancia, il succo d’arancia e l’olio. Amalgamare il tutto con una frusta a mano fino ad ottenere un composto liquido ed omogeneo. Incorporare le nocciole tritate, infine aggiungere un po alla volta la farina lavorando ancora con la frusta per poi passare  a compattare l’impasto con le mani. Otterrete un impasto umido e un po appiccicoso.

Fate riposare l’impasto per 5 o 10 minuti, in questo tempo i liquidi verranno assorbiti dalla farina e l’impasto sarà ben malleabile.

Prelevare un pezzetto d’impasto e formare una pallina della grandezza di una noce dopodiché appiattirla premendola tra i palmi delle mani (come potete vedere nel video).

Disponete i biscotti su due teglie rivestite con carta forno e cuocete in forno già caldo, statico, a 180°C per 20 – 25 minuti, ricordandovi di invertire le teglie a metà cottura.
I biscotti dovranno risultare leggermente dorati.

***** CONSIGLI *****
– Conservare i biscotti in una biscottiera o altro contenitore  come un barattolo di vetro o una scatola di latta, andrà bene anche un sacchetto per alimenti.

–  Alla ricetta di base sarà possibile sostituire le nocciole con altra frutta secca.

– Altre ricette per biscotti:

Biscotti scacchiera
Cantucci

Cantucci cioccolato e noci

Biscotti al vino

Biscotti al cocco 
Rose del deserto


Se la ricetta ti è piaciuta condividila con i tuoi amici
Please follow and like us:
error0

Questi deliziosi biscotti o ciambelline al vino, si realizzano con pochissima spesa e poco tempo, una ricetta  semplice da fare, alla portata di tutti.  Adatta anche ai vegani poiché sono fatti senza uova, senza latte e senza burro. Sono croccanti e friabili, piacciono a grandi e piccini, puoi inzupparli nel vino, nel latte, nel caffè, nel tè ma sono ottimi anche da sgranocchiare da soli ad ogni momento della giornata. Si prestano molto bene anche come regalo, chiudili in una bella scatola di latta o in un sacchetto per alimenti, aggiungi un bel fiocco e donali a parenti ed amici. Si conservano per molti giorni.


 ★ video tutorial ★

COSA SERVE per 50 pz

  • 150 ml di vino rosso o bianco 
  • 2 gr di semi di anice (mezzo cucchiaio)
  • 150 ml di olio
  • 500 gr di farina 00
  • 150 gr di zucchero
  • 8 gr di lievito per dolci (mezza bustina)
  • 1 pizzico di sale
PROCEDIMENTO
Mettiamo in ammollo i semi d’anice nel vino. 
Nel frattempo in una terrina versiamo la farina, lo zucchero, il lievito e il sale quindi mescoliamo con una spatola tutti gli ingredienti secchi e formiamo un buco.
Al centro vi mettiamo l’olio e il vino con i semi d’anice, mescoliamo i due liquidi poi incorporiamo la farina, quando l’impasto inizierà ad essere sgretoloso lo trasferiamo su un piano da lavoro, lo compattiamo con le mani e lo lavoriamo fino a far assorbire  tutta la farina.
A questo punto, preleviamo un pezzetto d’impasto delle dimensioni di una noce e formiamo un cordoncino spesso 1 cm e lungo 15-20 cm, uniamo le due estremità a formare una ciambellina e le compattiamo affinché aderiscano bene (come puoi vedere nel video), appoggiamo un solo lato della ciambellina su dello zucchero e disponiamo su due teglie da forno rivestite con carta forno.
Cuociamo una teglia alla volta in forno già caldo, statico, nella griglia centrale a 180c° per 20 o 25 minuti. A fine cottura i biscotti dovranno essere duri.
Trasferiamoli su una gratella e li lasciamo raffreddare completamente.
CONSIGLI
Si prestano molto bene anche come regalo, chiudili in una bella scatola di latta o in un sacchetto per alimenti, aggiungi un bel fiocco e donali a parenti ed amici. 

Si conservano per molti giorni.


…**………………………….**………………………….**…

Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
…**………………………….**…………………………..**….  


Please follow and like us:
error0

Sono la versione al cioccolato dei tradizionali Cantucci alle Mandorle Sono comunque biscotti secchi, friabili e croccanti, da poter sgranocchiare in qualsiasi momento della giornata o da inzuppare nel latte caldo, nel caffè, nel tè o nel vin santo. Oltre ad essere versatili e buoni si mantengono per diversi giorni.

★ VIDEO TUTORIAL ★
COSA SERVE per 50 pz
  • 420 gr di farina
  • 80 gr di cacao amaro
  • 240 gr di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 8 gr di lievito per dolci (mezza bustina)
  • 70 gr di burro ammorbidito
  • 3 uova intere
  • 70 ml di latte
  • la buccia grattugiata di una arancia bio
  • 2 cucchiai di marsala
  • 100 gr di noci sgusciate
  • 100 gr di gocce di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO

In una capiente terrina versiamo la farina, il cacao, lo zucchero, il sale, il lievito e diamo una mescolata poi aggiungiamo il burro, le uova, il latte, la buccia grattugiata dell’arancia e il liquore , quindi con una spatola battiamo un po le uova poi amalgamiamo il tutto, dopodiché passeremo a lavorare l’impasto con le mani per compattarlo e formare un panetto liscio ed omogeneo.

Appiattiamo il panetto e sopra vi mettiamo le noci tritate grossolanamente e le gocce di cioccolato, arrotoliamo la pasta su se stessa e massaggiamo ancora il panetto per distribuire uniformemente le noci e il cioccolato.

Dividiamo l’impasto in quattro parti uguali e con ognuna formiamo un filoncino lungo e stretto che posizioneremo su una leccarda da forno rivestita con carta forno.

Cuociamo in forno già caldo a 180c° per 30 minuti poi togliamo dal forno, facciamo intiepidire per una decina di minuti dopodiché affettiamo i filoncini in fette da 1,5 – 2 cm, facciamo tagli obliqui con un coltello a lama liscia (come potete vedere nel video).
Mettiamo ancora in forno a biscottare per 20 minuti e i Cantucci saranno pronti.

Lasciateli raffreddare completamente poi potrete gustarli come ogni altro biscotto,  da  sgranocchiare in qualsiasi momento della giornata o da inzuppare nel latte caldo, nel caffè, nel tè o nel Vin Santo (vino liquoroso).

CONSIGLI

Conservate i Cantucci in un sacchetto o in un barattolo di vetro, si manterranno per molti giorni.

I Cantucci con una bottiglia di Vin Santo possono essere un gradito regalo per parenti e amici.


…**………………………….**………………………….**…

Grazie per essere passati sul mio blog

potete seguirmi anche su:
…**………………………….**…………………………..**….  

Please follow and like us:
error0

I Cantucci sono biscotti secchi alle mandorle spesso serviti con il Vin Santo. Questi buonissimi biscotti sono di origine Toscana e come spesso accade, in ogni regione vengono fatti in modo diverso. Questi che vi propongo sono quelli che facciamo nelle Marche, hanno in più il burro, il latte e il liquore di anice, ciò li rende non troppo duri e mangiati volentieri anche dai bambini.
★ VIDEO RICETTA ★
Please follow and like us:
error0

Spesse volte una cosa può sembrare difficile fino a quando non capisci come si fa. Come questi biscotti, quando li ho visti la prima volta ho subito pensato che fosse complicato realizzarli, ma la mia curiosità non si ferma mai… Scopriamo insieme il metodo per farli e buon divertimento!

 

GUARDA ANCHE IL VIDEO TUTORIAL
 
COSA SERVE per 20 biscotti 
  • 150 gr di burro ammorbidito
  • 100 gr di zucchero a velo
  • 1 uovo intero
  • 1 bustina di vanillina
  • 300 gr di farina 00
  • 15 gr di cacao amaro

PROCEDIMENTO

– Prepariamo la frolla versando in una terrina il burro ammorbidito e lo zucchero a velo quindi lavoriamo con un cucchiaio di legno schiacciando il burro.
Aggiungiamo un uovo intero battuto e la vanillina, mescoliamo fino ad ottenere un composto cremoso.
Ora possiamo aggiungere la farina un po alla volta, mescoliamo sempre con il cucchiaio poi trasferiamo l’impasto sulla spianatoia e lo compattiamo con le mani. Aggiungiamo un po di farina se necessario, dovremo ottenere un panetto morbido e non appiccicoso.
Dividiamo il panetto in due parti uguali, ad una aggiungiamo il cacao quindi massaggiamo il panetto con le mani fino ad avere un colore uniforme.
 
– Stendiamo le due frolle sopra la pellicola trasparente, in due rettangoli delle stesse dimensioni e dello stesso spessore (quasi 1 cm).
Con un pennello e poca acqua bagniamo il rettangolo bianco e sopra vi adagiamo quello marrone, avvolgiamo nella pellicola e teniamo in frigo 2 ore.
 
– Per assemblare la scacchiera riprendiamo la frolla che oramai sarà indurita e la tagliamo in nove strisce della stessa misura.
Uniamo tre strisce in modo tale che il bianco si alterni con il marrone e pennelliamo con poca acqua così che si incollino tra loro e sopra mettiamo altre tre strisce alternando i colori, ripetiamo la stessa cosa con le ultime tre strisce (come potete vedere nel video). Pennellate ogni lato, avvolgete nella pellicola e tenete in frigo per almeno 1 ora.
 
– Cuociamo i biscotti quindi portiamo il forno alla temperatura di 200c°. A temperatura raggiunta tagliamo il panetto in fette da 1 cm, le disponiamo sulla placca del forno rivestita con della carta forno quindi facciamo cuocere in modalità statico, a 200c° per 8 minuti, nella griglia centrale. A fine cottura i biscotti risulteranno ancora morbidi, toglieteli dal forno, adagiateli su una gratella e mentre raffredderanno induriranno.

❤︎ Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
 
Please follow and like us:
error0

Servono solo 3 ingredienti per preparare questi biscotti senza glutine, senza latte, senza burro e senza lievito. Vale a dire: albumi, farina di cocco e zucchero semolato. Molte sono le qualità di questo biscotto per coloro che non gradiscono determinati alimenti. Ovviamente il sapore e la consistenza del cocco si percepisce molto bene per cui, per piacervi questo biscotto, dovete essere amanti del cocco. Sono abbastanza dolci quindi andateci piano, ma questo è solo un mio parere. Tolleranze a parte, questa è una ricetta valida anche per consumare eventuali albumi avanzati, come nel caso di una crema pasticcera o molte altre ricette dove è previsto il solo utilizzo dei tuorli, perché in cucina nulla può andare sprecato.

GUARDA ANCHE IL VIDEO
COSA SERVE
per 45 biscotti

  • 5 albumi
  • 300 gr di farina di cocco
  • 250 gr di zucchero semolato

PROCEDIMENTO

Preriscaldare il forno a 180° e rivestire 2 teglie con la carta forno.
In una terrina mescolare assieme la farina di cocco con lo zucchero, poi aggiungervi 5 albumi e amalgamare bene il tutto. Ora, lasciare riposare l’impasto per 5 minuti cosi che la farina possa assorbire bene il liquido.
Riprendere l’impasto, e con le mani dare forma a delle palline grandi poco più di una noce. Non rotolarle tra i palmi, bensì passale da una mano all’altra e stringi come puoi vedere nel video.
Appena la prima teglia sarà pronta metti in forno già caldo, statico, nella griglia centrale, a 180° per 15 minuti. I biscotti saranno ben cotti quando risultano appena dorati in superficie.
Mentre si cuoce la prima teglia prepara altre palline fino a terminare l’impasto.
Con queste dosi vengono circa 45 biscotti. 
Una volta completamente freddati, conservarli in un contenitore ermetico come un barattolo o una scatola in latta.

…**………………………….**………………………….**…
Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
…**………………………….**…………………………..**….

Please follow and like us:
error0

Sono dei biscotti ricoperti con i Corn Flakes croccanti fuori e morbidi dentro. 
Sono proprio i fiocchi di mais a renderli croccanti e donare a questo biscotto un aspetto simile ad un minerale. Formato da cristalli di gesso e dal colore arancione e giallo ocra, questo minerale nasce nelle zone desertiche e si chiama Rosa Del Deserto, da cui per la loro somiglianza prendono il nome questi deliziosi dolcetti. 
Io li ho fatti con l’uvetta ma se preferite potete non metterla o sostituirla con le gocce di cioccolato fondente o bianco. 
Qualunque versione scegliate, saranno comunque buoni, a voi la scelta, a me non resta che mostrarvi la ricetta.


GUARDA LA VIDEO RICETTA


COSA SERVE per 20 biscotti

  • 1 uovo (tuorlo e albume)
  • 70 gr di zucchero semolato
  • 100 gr di burro fuso
  • 100 gr di farina di mandorle
  • 50 gr di fecola di patate
  • 1 bustina di vanillina
  • 1/2 bustina di lievito per dolci (1 cucchiaino)
  • 100 gr di farina 00
  • 50 gr di uvetta (facoltativa o da sostituire con gocce di cioccolato fondente o bianco)
  • 100 gr di corn flakes 
  • zucchero a velo per guarnire
PROCEDIMENTO

Metti in ammollo in acqua, l’uvetta per una decina di minuti, così da ammorbidirla.
Poi fodera una placca da forno con la carta forno e preriscalda il forno a 180c.
Ora in una terrina metti l’uovo con lo zucchero e con una frusta a mano lavora bene, poi versa il burro fuso e intiepidito mescolando ancora un pochino.
In un’altra terrina versa la farina di mandorle, la fecola di patate, la vanillina e il lievito e dopo aver mescolato le polveri tra loro aggiungile un po alla volta alla terrina con l’uovo, mescolando fino ad ottenere un composto omogeneo.
A questo punto scola e strizza l’uvetta, mescolala alla farina 00 e aggiungi un po alla volta all’impasto precedentemente preparato. Fai amalgamare bene mescolando con un cucchiaio fino ad ottenere un composto umido, denso e lavorabile con le mani ( come puoi vedere nel video).
Non rimane che lavorare l’impasto con le mani per formare delle palline poco più grandi di una noce e farle rotolare sopra i corn flakes affinché siano ben ricoperte.
Disporre su una placca da forno e mettere in forno già caldo a 180c, statico, nella griglia centrale, per 15 minuti.
A cottura ultimata togliere i biscotti dal forno e farli raffreddare bene, dopo di che, potrete cospargere lo zucchero a velo e conservare i dolcetti in una scatola di latta o in un barattolo.
CONSIGLI
. Se non gradisci l’uvetta puoi anche non metterla o sostituirla con delle gocce di cioccolato fondente o bianco.
. I corn flakes devo essere semplici ossia i fiocchi di mais tradizionali, quindi non glassati o altro.


…**………………………….**………………………….**…

Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
YouTube
facebook
Google+
Instagram
Twitter
…**………………………….**…………………………..**….
Please follow and like us:
error0

Ricetta vegan dei biscotti al pistacchio, in casa li abbiamo trovati veramente buoni. Dirvi quanto si mantengono? Non saprei, li abbiamo finiti subito!!! ^_^

                    Guarda anche la video ricetta dei biscotti al pistacchio vegan



COSA SERVE per 24 biscotti:
  • 150 g di farina00
  • 30 g di farina di cocco
  • 100 g di farina di pistacchi
  • 60 g di zucchero semolato
  • 1/2 cucchiaino di lievito per dolci
  • la buccia grattugiata di 1/2 limone
  • 30 g di granella di nocciole
  • 40 ml di olio di semi
  • 90 ml dio latte di soia
  • carta forno
  • taglia biscotti rotondo da 6 cm

PROCEDIMENTO:

Preriscalda il forno a 180° e nel frattempo tosta in una padella antiaderente per pochi minuti e a fiamma bassa la granella di nocciole. 
Poi in una terrina versa la farina00, la farina di cocco, la farina di pistacchi, lo zucchero, il lievito, la buccia grattugiata del limone e le nocciole tostate, ora mescola il tutto.
Adesso aggiungi l’olio al latte si soia, mecsola e versa nella terrina con gli altri ingredienti. Amalgama con un cucchiaio di legno e poi con le mani, fino ad ottenere un panetto compatto.
Fai riposare l’impasto per 10 minuti in modo che l’umidità venga assorbita e l’impasto risulterà meno appiccicoso.
Rivesti la teglia del forno con la carta forno. 
Spolverizza un piano da lavoro con la farina e con il mattarello stendi l’impasto di uno spessore di 5 mm circa. Intaglia i biscotti con un taglia biscotti rotondo da 6 cm e disponili  i biscotti sulla teglia.
Metti in forno già caldo, nella griglia centrale, a forno statico, 180° per 15 minuti. Al termine della cottura i biscotti devono risultare un po morbidi ma induriranno quando si saranno freddati.
Togli la teglia dal forno e quando i biscotti sono tiepidi trasferiscili su una gratella e lascia che raffreddino completamente.

Grazie per essere passati sul mio blog
per restare aggiornati con nuove ricette
Please follow and like us:
error0