La Bavarese o per meglio dire Il Bavarese è un dolce di origine francese. 
Fatto con una crema inglese, panna, gelatina e l’aggiunta di frutta di stagione o di 
aromi come vaniglia, caffè o cioccolato. 
È un dolce adatto ad ogni stagione, ed io lo trovo fantastico in estate dal momento che non va cotto in forno. Questa volta l’ho fatto con il limone, molto buono direi, sarà uno di quei dolci che rifarò volentieri. 
Se vuoi provare altri gusti guarda la ricetta della Bavarese al Mandarino 
GUARDA IL VIDEO
COSA SERVE 
Per 8-10 porzione
  • stampo per budino
  • 3 tuorli 
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di maizena
  • 200 ml di latte
  • 1 limone
  • 10 gr di gelatina in fogli
  • 350 ml di panna 
  • 1 limone per decorare
PROCEDIMENTO
Ungi con il burro uno stampo per budino.
Metti in ammollo in acqua fredda 10gr di gelatina in fogli e assicurati che siano ben sommersi.
Ora scalda (non far bollire) il latte con la scorza di limone.
Nel frattempo, in una terrina lavora i tuorli con lo zucchero usando una frusta a mano, quando saranno chiari e spumosi aggiungi un cucchiaino di maizena. Elimina la scorza di limone dal latte e versalo nella terrina con le uova, un po alla volta e mescolando bene. A questo punto unisci anche il succo di un limone e trasferisci il tutto in una casseruola, cuoci su fiamma medio bassa senza mai far bollire, la crema sarà pronta quando velerà il cucchiaio come puoi vedere nel video. 
Travasa su una terrina capiente e fai raffreddare fino a temperatura ambiente, dopo di ché incorpora a cucchiaiate la panna montata.
Versa nello stampo per budino e metti in frigo a rassodare per 3 ore.
Per sformare la Bavarese dallo stampo immergilo nell’acqua calda per qualche secondo e decora con fette di limone tagliate sottilmente.
Tieni la Bavarese in frigo fino al momento di servirla.
CONSIGLI
È importante che quando cuoci la crema inglese questa non arrivi a bollore altrimenti l’uovo coagula ossia la crema impazzisce.
Sformare la Bavarese è un procedimento semplice e veloce ma non per questo scontato, vale a dire che se lo stampo rimane troppo a lungo immerso nell’acqua calda la superficie della Bavarese tende a sciogliersi.


…**………………………….**………………………….**…

Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
YouTube
facebook
Google+
Instagram
Twitter
…**………………………….**…………………………..**….
Please follow and like us:
error0

Una Bavarese senza uova, fresca, morbida e cremosa. 
La gelè le conferisce un pungente sapore di fragola.
Un gustoso dessert che non richiede cottura in forno, nulla di meglio quando fa caldo.
Guarda anche la ricetta della Bavarese al Limone  e della Bavarese al Mandarino

COSA SERVE PER 8-10 PORZIONI
PER LA BAVARESE:

  • stampo per bavarese o budino da 1L o 1,2L
  • 400 g di fragole
  • 10 g di colla di pesce in fogli
  • 200 ml di latte
  • 200 ml di panna
  • 130 g di zucchero a velo
  • la buccia grattugiata di mezzo limone piccolo
  • 2 cucchiai di succo di limone

PER LA GELE’:

  • 70 g di fragole
  • 10 ml di succo di limone ( qualche goccia)
  • 30 g di zucchero semolato
  • 5 g di amido di mais (Maizena)

PER DECORARE:

  • 3 o 4 fragole da tagliare a metà
  • 100 ml di panna montata

PROCEDIMENTO
PER LA BAVARESE:
Per iniziare metti in ammollo la gelatina completamente sommersa in acqua fredda per 10 minuti.
Metti a scaldare il latte ( non dovrà bollire) quando è caldo aggiungi la buccia del limone e la gelatina strizzata, mescola fino a completo scioglimento e lascia raffreddare.

Nel frattempo frulla le fragole già lavate, private della fogliolina e tagliate a metà con lo zucchero e il succo del limone, dovrai ottenere un succo privo di pezzi.

Ora monta la panna dopodichè vi unirai il succo delle fragole e amalgama bene usando un cucchiaio con delicatezza dal basso verso l’alto per non smontare la panna.
A questo punto dai una mescolata al latte con la gelatina e aggiungilo alla panna filtrando la buccia del limone e come prima con delicatezza fai amalgamare bene.

Bagna lo stampo con l’acqua e versaci il composto, tieni in frigo a rassodare per 5 ore.

Ora che la Bavarese è rassodata immergi lo stampo in acqua calda per pochi secondi, velocemente asciuga lo stampo, coprilo con un piatto da portata, capovolgi e sfila lo stampo dando qualche colpetto con la mano per facilitarne lo scivolamento.

PER LA GELE’:
Frulla 70 g di fragole e versa il succo in un pentolino, unisci lo zucchero, il limone e l’amido di mais. Mescola e fai addensare su fiamma bassa, poi lascia freddare.

Nel frattempo decora la Bavarese con le fragole tagliate a metà e la panna montata, infine con un cucchiaino fai colare la gelè.

Tieni in frigo fino al momento di servire.
CONSIGLI:
– Puoi preparare la Bavarese 1 o 2 giorni prima, si manterrà bene.
– Quando immergi lo stampo in acqua calda fai attenzione a lasciarlo solo per pochi secondi altrimenti inizierà a perdere di consistenza.


…**………………………….**………………………….**…

Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
YouTube
facebook
Google+
Instagram
Twitter
…**………………………….**…………………………..**….
    Please follow and like us:
    error0

    Un dolce al cucchiaio molto buono e fresco, ottimo a fine pasto e di sicuro stupirà gli ospiti. 
    Questa Bavarese dal marcato sapore di mandarino è arricchita da una glassa densa e profumata.
    Un dessert che richiede pochi ingredienti, poco tempo, ed è anche semplice da preparare, insomma poca spesa per una massima resa.
    Può interessarti anche la ricetta della Bavarese alle Fragole SENZA UOVA 
    e della Bavarese al Limone
    PER 8-10 PORZIONI
    COSA SERVE:
    _ stampo per bavarese o budino da 1L o 1,2L
    _ 4 tuorli
    _ 100 g di zucchero
    _ il succo e la buccia grattugiata di 3 mandarini
    _ 250 ml di latte
    _ 10 g di colla di pesce
    _ 200 ml di panna 
    _ stampo per budino
    PER LA GLASSA AL MANDARINO:
    _ 80 ml di succo di mandarino (circa 3 mandarini)
    _ 10 ml di succo di limone (qualche goccia)
    _ 30 g di zucchero
    _ 5 g di amido di mais (maizena)
    PER GUARNIRE:
    _ spicchi di 3 mandarini

    PROCEDIMENTO:
    Grattugia la buccia di 3 mandarini e raccogli il loro succo con uno spremiagrumi.

    Taglia i fogli di colla di pesce, ricoprili con acqua fredda e lascia in ammollo per 10 minuti.
    Ora che si sono ammorbiditi, strizzali e falli sciogliere in un pentolino a fiamma bassissima per pochi secondi. 
    Scalda il latte ma non farlo bollire, con metà della scorza grattugiata del mandarino.
    In una terrina lavora a crema i tuorli con lo zucchero poi aggiungi gradualmente il latte caldo e la colla di pesce.
    Versa il tutto in un tegame e mescolando continuamente porta a ebollizione.
    Allontana la crema dalla fonte di calore e lascia intiepidire.
    Ora aggiungi il succo del mandarino e la restante scorza.
    Monta la panna e amalgamala delicatamente alla crema mescolando con un cucchiaio dal basso verso l’alto.

    Versa il composto nello stampo inumidito e fai riposare in frigo per almeno tre ore.
    PER LA GLASSA AL MANDARINO:
    Con lo spremiagrumi raccogli 80 ml di succo di mandarino e 10 ml di succo di limone, aggiungi 30 g di zucchero e 5 g di maizena.
    Fai cuocere in un pentolino a fiamma bassa, mescolando fino a che non si addensa un po. 
    Lascia raffreddare completamente.
    Immergi lo stampo in acqua calda per pochi secondi (non di più) e capovolgi la bavarese su un piatto da portata, estrai lo stampo e lasciala riposare ancora in frigorifero.
    Al momento di servire decora con spicchi di mandarino e versa sul dolce la glassa.
    CONSIGLI:
    Puoi preparare la bavarese anche 1-2 giorni prima, si manterrà bene.

    Quando immergi lo stampo nell’acqua calda, fai attenzione a lasciarlo solo per pochi secondi, altrimenti inizierà a perdere di consistenza.

    …**………………………….**………………………….**…

    Grazie per essere passati sul mio blog
    potete seguirmi anche su:
    YouTube
    facebook
    Google+
    Instagram
    Twitter
    …**………………………….**…………………………..**….
    Please follow and like us:
    error0