Cioccolatini Simil BACI PERUGINA con video ricetta

Chi non conosce questo famoso cioccolatino e quanti non lo hanno regalato per San Valentino!? Farlo in casa è semplice e otterrete un risultato delizioso!!! Ovviamente prepararli richiede un po di tempo anziché comprarli ma un oretta e mezzo sarà tempo speso bene, ne trarrete una grande soddisfazione.
VIDEO TUTORIAL 
COSA SERVE per 22 – 24 cioccolatini
  • 100 gr di cioccolato al latte
  • 100 gr di crema di nocciole
  • 4 gr di cacao amaro
  • 100 gr di granella di nocciole
  • 22- 24 nocciole intere spellate
  • 250 gr di cioccolato fondente

PROCEDIMENTO

Facciamo sciogliere a bagnomaria il cioccolato al latte che avremo già spezzettato o meglio ancora tritato (si scioglierà prima e più uniformemente).

Togliamo dal calore, aggiungiamo la crema di nocciole e mescoliamo poi uniamo anche il cacao e quando anche questo sarà ben incorporato versiamo le nocciole quindi amalgamiamo fino ad avere un composto uniforme, compatto e sodo.

Trasferiamo in frigo per 10 – 15 minuti affinché si solidifichi un po ma non indurisca troppo.

Ora formiamo delle palline bagnando di tanto in tanto le mani nell’acqua cosicché il  cioccolato non si appiccichi alle mani. 
Preleviamo un po d’impasto con un cucchiaino, lo passiamo da una mano all’altra per compattarlo e lo facciamo ruotare tra i palmi delle mani per dargli una forma sferica (come potete vedere nel video).

Preparate tutte le palline, posizioniamo sopra ad ognuna una nocciola intera, premendo per incastonarla un po affinché non cada.

Facciamo sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente precedentemente spezzettato o tritato.

Con l’aiuto di una forchetta e un cucchiaio ricopriamo le palline con il cioccolato, una alla volta. Quindi adagiamo la pallina sul cioccolato, la solleviamo con la forchetta e con il cucchiaio ci coliamo sopra il cioccolato per ricoprirla poi battiamo il cucchiaio sotto la forchetta per far colare il cioccolato in eccesso.

Adagiamo le palline su una gratella per dolci dove sotto avremo messo un piatto (se non avete la gratella usate un foglio di carta forno) e facciamo solidificare il cioccolato in frigo per 20 – 30 minuti.

Trasferite i cioccolatini su dei pirottini o se preferite avvolgeteli uno ad uno nella carta alluminio e conservateli in una scatola si latta. 

Si conserveranno per diversi giorni a temperatura ambiente (in estate tenerli in frigo).


PRALINE COCCO E LIMONE con video tutorial

Le Praline sono dei dolcetti a forma sferica, a base di cioccolato e dal ripieno morbido. La ricetta proposta si realizza con pochi ingredienti e poco tempo e non richiede alcuna cottura. Si mantengono in frigo chiuse in un contenitore per qualche giorno o possono essere conservate in freezer.

✮✮✮VIDEO TUTORIAL✮✮✮
COSA SERVE per 30 praline
  • 100 gr di biscotti digestive
  • 150 gr di cioccolato bianco
  • 50 gr di cocco grattugiato + 30 gr per ricoprirle
  • 200 gr di mascarpone
  • la buccia grattugiata di 1 limone bio
  • 1 cucchiaio di liquore ai limoni
  • pirottini

PROCEDIMENTO

Nel tritatutto mettiamo i biscotti, il cioccolato bianco e il cocco grattugiato, quindi frulliamo il tutto, poi aggiungiamo il mascarpone, la buccia grattugiata del limone e il liquore ai limoni, azioniamo ancora il tritatutto per amalgamare.

Teniamo in frigo mentre prepariamo il vassoio con i pirottini e versiamo il cocco grattugiato in una ciotolina.

Preleviamo con un cucchiaino un po d’impasto e facendolo ruotare tra i palmi delle mani diamo forma ad una pallina della grandezza di una noce. Facciamola ora ruotare nel cocco e posizioniamola sul pirottino (come potete vedere nel video).
Ripetiamo la stessa cosa fino a terminare l’impasto, verranno circa 30 praline.

Teniamo in frigo almeno 2 ore affinché possano rassodare.

CONSIGLI
Conservare le praline in frigo, all’interno di in un contenitore con coperchio, si manterranno per qualche giorno.

Le praline possono anche essere congelate.

…**………………………….**………………………….**…

Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
…**………………………….**…………………………..**….  

BOUNTY con video ricetta

Avete presente le famose e deliziose Barrette Bounty!? Farle in casa è semplice e occorrono *solo 3 ingredienti*. Finalmente al 3° tentativo ho trovato la ricetta giusta o sarebbe più corretto dire il giusto procedimento. Trovavo difficoltà nel ricoprirli con il cioccolato, fino a che ho provato a passarli una 30 di minuti in freezer e tutto è diventato semplice!!! ^_^  Ne sono felice dal momento che il sapore era ottimo e  ora che ho trovato un modo semplice ed efficace per ricoprirli, condivido subito con voi la ricetta.

GUARDA IL VIDEO
COSA SERVE per 14 Bounty
  • 100 gr di farina di cocco
  • 170 gr di latte condensato
  • 300 gr di cioccolato al latte

PROCEDIMENTO

In una terrina amalgamare la farina di cocco con il latte condensato fino ad ottenere un composto compatto e mettere in frigo per 15 minuti.

Ora, con le mani prelevare un po d’impasto, farlo passare da un palmo all’altro e, stringendo con le dita dovrai formare dei cilindri, come puoi vedere nel video. I Cilindri dovranno essere ben compatti.

Di tanto in tanto bagnare le mani cosi ché risulterà più semplice lavorare l’impasto. Mano a mano che prepari i cilindri mettili su un vassoio di cartone ricoperto con la carta forno.
Terminato tutto l’impasto otterrai circa 14 cilindri che andrai a mettere in *congelatore* per 30 minuti, poiché dovranno risultare ben induriti quando andrai a ricoprirli con il cioccolato.
Nel frattempo tritare il cioccolato, scioglierlo a bagnomaria e lasciare che intiepidisca.
Quando il cioccolato sarà tiepido e i cilindri ben induriti non resterà che ultimare i Bounty. Quindi, tuffare i cilindri uno alla volta nel cioccolato e, con l’aiuto di due forchette farli rotolare fino a ricoprirli bene. Battere la forchetta per far colate il cioccolato in eccesso e adagiare di nuovo i Bounty nel vassoio. Non resta che riporli 30 minuti in frigo affinché il cioccolato si solidifichi poi i Bounty saranno pronti per essere gustati.
CONSIGLI
. Una volta pronti, i Baunty si conserveranno per diversi giorni, tienili dentro un contenitore ermetico e in frigo nel caso sia estate.
. Affinché l’operazione di copertura dei Bounty sia semplice sarà fondamentale tenerli in congelatore affinché siano ben induriti e tuffarli nel cioccolato non troppo caldo ma tiepido.

…**………………………….**………………………….**…

Grazie per essere passati sul mio blog
potete seguirmi anche su:
YouTube
facebook
Google+
Instagram
Twitter
…**………………………….**…………………………..**….

CIOCCOLATINI BIANCHI CON WAFER



COSA SERVE:
Per 35 cioccolatini

  • 200 g di cioccolato bianco di alta qualità
  • 175 g di wafer alla vaniglia
  • 100 ml d’acqua
  • 40 g di granella di nocciole
  • 20 g di farina di cocco

PROCEDIMENTO:
Trita finemente il cioccolato e fallo sciogliere a bagnomaria con 100 ml d’acqua, a fiamma bassa e mescolando continuamente fino a completo scioglimento. Lascia intiepidire.

Nel frattempo sbriciola i wafer con le mani, aggiungili al cioccolato e amalgama bene.

Tieni un’ora in frigo per far compattare.
A questo punto prendi un po d’impasto e con le mani rotolalo tra i palmi formando delle palline.

Ora fai rotolare alcune palline nella farina di cocco e le altre nella granella di nocciole.

Tieni i cioccolatini in frigo.

Grazie per essere passati sul mio blog
per restare aggiornati con nuove ricette

CIOCCOLATINI FONDENTE NERO

Un delizioso bocconcino per gli amanti del cioccolato fondente. Aggiungendo acqua, caffè, rum e pochissimi grammi di burro si può soddisfare il palato e non solo. In affetti il cioccolato fondente, cioè il cioccolato con una percentuale di cacao pari o superiore al 60% è ricco di flavoinoidi, questi hanno proprietà antiossidanti utili a proteggere le pareti delle arterie dai danni causati dal colesterolo.

COSA SERVE:

  • 300 g di cioccolato fondente 70%
  • 1 cucchiaino di caffè ristretto
  • 1 cucchiaio di rum
  • 1/2 bicchiere d’acqua
  • 20 g di burro
  • 50 g di farina di cocco in scaglie
  • 50 g di granella di nocciole


PROCEDIMENTO:

Taglia il cioccolato in piccoli pezzi, aggiungi il caffè, il rum, l’acqua ed il burro e fai sciogliere a bagnomaria o al microonde. Mescola per ottenere una crema liscia ed omogenea, dopo di che lascia raffreddare completamente.

                                     

Nel frattempo fodera con carta da forno un piatto.
Con un cucchiaio versa la crema sul piatto formando dei cerchietti e fai rassodare in frigo per circa tre ore.
                                      
A questo punto stacca i dischetti dalla carta e falli ruotare tra i palmi delle mani per dar loro la forma di palline.Versa la farina di cocco in una ciotolina e la granella di nocciole in un’altra. 
Tuffa al loro interno una pallina di cioccolato alla volta e aiutandoti con due cucchiaini falla rotolare fin che risulterà ben ricoperta.
Tieni in frigo fino a quando saranno diventati duri.


CONSIGLI:
Prepara i cioccolatini il giorno prima in quanto per indurire occorrono diverse ore.
Il cioccolato non va sciolto a temperatura troppo alta:
Se lo si scioglie a bagnomaria l’acqua non deve raggiungere il bollore.
Se lo si scioglie al microonde azionare il forno a potenza media.
Grazie per essere passati sul mio blog
per restare aggiornati con nuove ricette