BISCOTTI SPIRALI AL CACAO senza uova

 Biscotti senza uova con una spirale al gusto di cacao
li ho trovati carini e simpatici se così si può dire ad un biscotto.
In questa ricetta ho aggiunto il cacao ma si possono creare spirali con la fragranza 
di agrumi, marmellata, caffè, cioccolato e frutta secca…
 con un pizzico di fantasia tante sono le varianti.

COSA SERVE per 20-25 biscotti
  • 120 g di burro morbido
  • 80 g di zucchero
  • 250 g di farina 00
  • 8 g di lievito (1 cucchiaino colmo)
  • 4 cucchiai di latte
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • carta forno
PROCEDIMENTO
1 –  In una terrina, con un cucchiaio lavora il burro morbido e lo zucchero.
2 – Lavora energicamente fino ad ottenere un composto cremoso.
3 – Con un setaccio aggiungi la farina e il lievito.
4 – Mescola  fino ad ottenere un composto come nella foto.
5 – Dividi l’impasto in parti uguali in due terrine.
6 – Aggiungi 2 cucchiai di latte per impasto e in uno aggiungi anche il cacao.
7 – Lavora l’impasto con la mani all’interno delle terrine.
8 – Lavora velocemente ed il meno possibile l’impasto fino ad ottenere un composto compatto ed omogeneo.


9 – Ad ogni impasto dai la forma di un parallelepipedo poi stendilo con il mattarello su di un foglio di carta forno, ottenendo due sfoglie ovali, delle stesse dimensioni e con spessore di 5mm. Bagna con poca acqua ed un pennello la sfoglia al cacao.
10 – Fai aderire e combaciare la sfoglia bianca sopra quella al cacao.
11 – Arrotola strettamente partendo dal lato più lungo.
12 – Ottenendo così un rotolo come nella foto.

13 – Avvolgi il rotolo nella carta forno.
14 – Chiudi le estremità e riponi in frigo per almeno 30 minuti affinchè solidifichi.
15 – Preriscalda il forno a 180°. Nel frattempo con un coltello a lama liscia taglia il rotolo in fette spesse 1 cm.
16 – Disponile su una placca da forno rivestita con carta forno ad una distanza di 3 cm l’una dall’altra.
Inforna e fai cuocere per 12 minuti, dopodiche togli dal forno e lascia che raffreddino completamente sulla placca.

CONSIGLI
– Per compattare l’impasto se necessario aggiungi pochissimo latte.
– Trascorsi i 12 minuti di cottura, i biscotti dovranno essere morbidi al tatto, poi raffreddandosi asciugheranno e induriranno.

                                                Grazie per essere passati sul mio blog

per restare aggiornati con nuove ricette

Comments

  1. Ciao Luisa, ottima idea la tua, far fare i biscotti ai tuoi bambini! Così fanno una cosa diversa per cui non si annoiano, imparano cose nuove e quindi acquisiscono autostima, acquisiscono manualità e prendono confidenza con la pasticceria e mangeranno biscotti genuini… Quanti anni hanno i tuoi bimbi?
    Ciao un affettuoso saluto, Michaela.

Leave a Reply